lunedì 15 aprile 2019

Coerenza






Ma gli "ecologisti" che organizzano la Formula E lo sanno che un Aermacchi brucia 38 litri di cherosene al minuto?


 



 

mercoledì 20 febbraio 2019

San Valentino





Settimana scorsa ho incontrato una mia ex-ex (ex compagna di scuola, ex fidanzata). 

Non ci vedevamo da circa 16 anni, ovvero dal giorno in cui mi piantò. A dire il vero ci eravamo incrociati qualche volta nelle settimane successive al "fattaccio" e lei mi aveva sempre ignorato come se fossi trasparente. Ma potevo capirla. 
Nel giro di qualche mese eravamo passati da frasi sussurrate del tipo "ma una per mollarti deve essere pazza.." ad altre del tipo "TU FARAI UNA BRUTTA FINE", più altri insulti di cui non mi ricordo. Quindi è normale che appena l'ho vista non sapessi come reagire, che c'è gente che rimane col dente avvelenato per tutta la vita, altri che  il giorno dopo è come se non fosse successo nulla. Mi sono tranquillizzato quando l'ho vista venirmi incontro col sorriso stampato sulle labbra e poi mi ha pure abbracciato e baciato. E in quell'istante mi sono anche un po' commosso.

Comunque lei ormai si è sistemata da un pezzo, sposata e con figli. Era quello che voleva, è sempre stata una brava ragazza e si capiva che nella vita avrebbe fatto strada. I vincenti li riconosci subito. A livello economico stava già bene  e guarda caso ha trovato un consorte che ne ha più di lei. Mi sono dato del coglione pensando che potevo stare tranquillo e al momento giusto attaccare via il cappello (e adesso potrei essere io quello sistemato a dovere) ma in quel periodo ero praticamente fuori controllo e figuriamoci se mi mettevo a fare i calcoli. Lungimiranza zero. 

Abbiamo chiaccherato un po' "Ti mando una foto di quando eravamo a scuola".  Va bene grazie. Mi sono dimenticato di dirle che non ho ancora fatto una brutta fine, non ancora per lo meno. Avanti di questo passo potrebbe anche succedere, e magari tra qualche anno non avrò nessuno che mi darà un bicchiere d'acqua. Qualcuno mi ha detto che sono tutte minchiate e che ho fatto bene a bearmi nell'egoismo, ma poi ho imparato che serve anche tanto altruismo per sentirsi bene con se stessi e con gli altri. 
San Valentino un po' malinconico quest'anno.




 


I've got a knack for fucking everything up
My temper flies and I get myself all wound up
My fuse is short and my blood pressure is high
I lose control and I get myself all wound up
Tension mounts and I fly off the wall
I self destruct and I get myself all wound up
Petulance and irritation sets in
I throw a tantrum and I get myself all wound up

I lose myself and I'm all wound up
Petulance and I'm all wound up
I lose control and I'm all wound up




venerdì 1 febbraio 2019

Cioccolatai


 


Usano tutta 'sta tecnologia per fare una vite, poi a 1:08 vedi un tizio che non è capace di usare un proiettore di profili..




 

mercoledì 30 gennaio 2019

Spifferi




La cosa divertente è che ti fanno la giacca in fibra di plutonio aerospaziale e per coprire la cerniera ci mettono una patta coi bottoni, così quando ti siedi si formano le pieghe e ti entra l'aria...




domenica 6 gennaio 2019

Prealpi Luganesi




E' un classico dei miei giri invernali, anche se a dire la verità era da un po' che non mi spingevo fino ai 1.576 metri del Rifugio Venini. 

Adoro questi luoghi ma ci vengo solo in inverno, perchè odio il carnaio generato dai crucchi e i milanesi che nella bella stagione ingolfano queste valli. E poi d'inverno il paesaggio diventa più aspro e selvaggio e mi piace ancora di più.

Ho approfittato di una bellissima giornata col cielo terso e temperatura mite (grazie al favonio, che non è una espressione volgare ma il tipico vento caldo e secco che a volte soffia giù dalle montagne).


Un fiordo norvegese? 
No, il Lago di Como visto dalla strada che conduce al paesino di Pigra