sabato 31 marzo 2018

SPANATOR (Sostituzione liquido freni)



Nei giorni scorsi c'è stato un po' di sole e si percepiva chiaramente una brezza più tiepida del solito, la primavera sembrava finalmente arrivata. 

L'altro ieri non sono nemmeno riuscito a sbattere i tappeti o a buttar fuori i materassi a prendere aria che già si era tutto rannuvolato, e oggi è arrivato pure un temporalone coi fulmini e gli schianti. Eccheccazzo!

Va bè, ne ho approfittato per rintanarmi in garage e fare un po' di manutenzione. La Ferruginosa gridava vendetta già da un po', ultimamente l'ho trascurata parecchio. 

Ho iniziato cambiando le gomme che le vecchie eran quasi sulle tele, ormai.  Poi una pulizia generale con WD 40 spruzzato ovunque come se piovesse, per togliere il sale accumulato nei giri invernali. Per finire, una ritoccatina quà e là con il convertitore di ruggine e un po' di vernice per bloccare la corrosione del telaio. 

Da una rapida occhiata all'oblò della vaschetta dei freni mi accorgo che il colore dell'olio non è più quello dei bei tempi andati. Dovrebbe essere di un bel giallo paglierino (si, come le analisi delle urine) ma nel mio caso si mostrava più come un giallo caghetta di piccione. Pensandoci bene, anche la frenata ultimamente non mi sembrava più tonica e reattiva come sempre.

Allora decido di dare un'occhiata e aprire il coperchio della vaschetta dei freni, ma già partiamo con l'intoppo...