mercoledì 30 agosto 2017

ANIMALI






GENTAGLIA CHE CI ODIA E CHE NON HA NULLA A CHE FARE CON LA NOSTRA CULTURA.

BOLDRINI E FEMMINISTE VARIE NON PERVENUTE.

COMPLIMENTI.





 

sabato 26 agosto 2017

gekok



Di solito prendo sempre per il culo gli animalisti brucatori perchè hanno sempre quel vizio di portare tutto all'estremo, all'esagerazione, come quando un mesetto fa sentivo commenti indignati (e violenti) contro i supermercati che vogliono negare l'accesso ai cani. 

Sono al mondo da un po' di tempo e quando ero ragazzino ho sempre visto i proprietari di quattro zampe legarli fuori dai negozi senza fare storie e sopratutto senza che nessuno glielo chiedesse, forse perchè consci del fatto che un cane peloso che cammina col muso a terra magari non è proprio il massimo farlo entrare in una panetteria o dal salumiere. Ora, a quanto pare sono cambiate le usanze. 

Tutto sto preambolo per dire che questa settimana ho già "salvato" tre lucertoline, entrate in casa da chissà dove e che non riuscivano più a uscire. Intenerito dalla loro frenetica corsa per la libertà, le ho caricate sulla paletta della rumenta e lasciate andare fuori dalla finestra. 

Do la colpa alla mancanza di gnagna che mi sta rincoglionendo.