sabato 10 settembre 2016

ECOLOGISTI, ANIMALISTI. IMBECILLI.




http://www.blitzquotidiano.it/blitztv/video-youtube-padre-e-figlio-a-pesca-arrivano-animalisti-e-li-cacciano-cosi-2516383/



Peccato che prenderli a roncolate sia un reato.



 

10 commenti:

  1. Razzista, populista! Erano pesci profughi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io mi domando quali mancanze riversano in questo genere di provocazioni

      Elimina
    2. Quali provocazioni?

      Si tratta di "giustizia sociale", estesa agli animali. Infatti dopo i "diritti umani" la nuova grande invenzione sono i "diritti degli esseri viventi".
      Lotta di Classe per l'emancipazione dei pesci proletari, Lotta di Liberazione contro il colonialismo imperialista dei pescatori, basta anche con questo "specismo" antropocentrico, uomini, donne pesci e pesce (femminile di pesco, il maschile di pesce) sono tutti uguali.

      Se proprio vuoi trovare una mancanza, è la mancanza di fame. La gente che ha le merda in testa di solito ce l'ha come risultato della eliminazione della pressione evolutiva.

      Elimina
    3. Prima o poi arriveremo anche alle unioni civili tra uomo e animale, ne sono certo XD

      Concordo sulla faccenda della pressione evolutiva.

      Elimina
  2. Il veganesimo è uno delle patologie causate dall'urbanismo.
    In un mondo di ciarpame ideologico, di antivalori, di morale marcia, non poche persone devono rincitrullire la gia' piccola mente scadente con un nuovo credo assoluto, un nuovo altro oppio mentale.
    Non so se scrivere che vegani cosi' siano dei poracci fondamentalisti o degli idioti. Beh, in realta' le due cose si sovrappongono spesso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uomo, che è successo al blog? Hai privatizzato?

      Elimina
  3. Ho appena scritto un commento sul blog di uno che vuole scrivere le VERE SOLUZIONI AI PROBLEMI MONDIALI.

    Questo blog è nel blogroll di UCoso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. http://ugobardi.blogspot.it/

      Io mi domando spesso da quale "percorso formativo" esce la gente che vive di "problemi sociali" e "soluzioni sociali".

      Gente che vede tutta la Storia come un crimine, una aberrazione e che, mentre scrive su un aggeggio elettronico collegato ad Internet, postula apocalissi paleolitiche.

      Mah.
      Tra l'altro noto anche che c'è una continuità linguistica, come se certi argomenti attirassero gente che è abituata ad esprimersi con i medesimi manierismi.

      Elimina
    2. Ugo Bardi è una persona in gamba e il luogo suo e della sua squadra tra le migliori cose in rete.

      Sapete, io sono cinico e misantropo e il sociale per me puo' soccombere all'ecologia, l'ho scritto mille volte.
      Pero' la dimensione politica esiste anche per uno scienziato, un ricercatore, come per tutti: che scelte politiche adottare per far star meglio la comunita', il gruppo in cui vivo!?

      Lorenzo, tu quando vedi qualche cosa che si avvicina al rosso (e il sito di Bardi è considerato spesso dai sinistri cretini come il male) non capisci piu' niente.
      Non buttare via il bambino anche se c'e' un po' di acqua che non ti garba.

      Elimina